Salta ai contenuti.Salta alla navigazione

Riproduzione digitale formato jpg a 300 dpi

Carta antica Octet Stream (N:4599) CARTA FORESTALE DEL REGNO D'ITALIA... - Foglio 149 CERVETERI (B0008924) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
...MILIZIA NAZIONALE FORESTALE CARTA FORESTALE Autore Milizia forestale. Rappresentazione orografica a curve di livello. Tipologia policroma. Editore I.G.M. di Firenze.
Carta antica (N:1175) CARTA IDROGRAFICA DEL REGNO D'ITALIA - Foglio 150 - Roma (B0013416) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Pubblicata per cura del Ministero di Agricoltura Industria e Commercio. Direzione Generale dell'Agricoltura. In basso al centro la spiegazione dei segni convenzionali. In basso a destra la dicitura "Formato in base al foglio della carta al 100/m. pubblicata dall'I.G.M. ". R. Stab. Cart. C. Virano, Roma 1889.
Carta antica (N:4601) CARTA FORESTALE DEL REGNO D'ITALIA... - Foglio 150 ROMA (B0008925) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
...MILIZIA NAZIONALE FORESTALE CARTA FORESTALE Autore Milizia forestale. Rappresentazione orografica a curve di livello. Tipologia policroma. Editore I.G.M. di Firenze.
Carta antica (N:12205) MAPPE CATASTALI D'ITALIA - PROVINCIA DI BERGAMO - COMUNE DI PIARIO (B0003504) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Ufficio del Catasto. Rappresentazione orografica Planimetrica. La Carta è composta da 333 fogli relativi al Comune di Brescia e di 77 fogli relativi al Comune di Bergamo.
Carta antica (N:14167) PORTOLANO DELLA LIGURIA - PORTOFINO (CA003536) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Album contenente 24 tavole incise su pietra. L'orografia del terreno costiero è rappresentata mediante tratteggio. Gli scandagli sono calcolati in braccia di piedi francesi. Scale grafiche in tese. L'album è presentato dal Vice Amm. nella R. Marina G. Albini. Due copie.
Carta antica (N:13320) PIANO DI PORTOFINO PER SERVIRE AL PROGETTO DEI 9 DICEMBRE 1817 - DUCATO DI GENOVA 1° DIPARTIMENTO DI MARINA LITTORALE DI LEVANTE PORTOFINO. (CA002992) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Disegno ad acquerello firmato dal Sott. E. Alliaud, vistato dal Gen. Bar. di Monthoux.
Carta antica (N:4952) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - CHIUSANO. (CA001878) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:12809) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - OLIVOLA. (CA001891) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.00. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione delo piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:27433) MAPPAMONDO DELL'ING. RAFFAELE MANCINI - EMISFERO ORIENTALE - TAVOLA SUD EST (SE001083) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Mappamondo realizzato da Raffaele Mancini, Ingegnere del Reale Ufficio Topografico di Napoli, costruito su quello del Barone Lord Alan Gardner, Ammiraglio dell' Armata Inglese e cartografo, e dedicato a Ferdinando II Re del Regno delle due Sicilie.
Carta antica (N:34770) CARTE GENERALI DELL'ASIA CON LA PARTE OCCIDENTALE DELL'OCEANIA SECONDO LE NUOVE SCOPERTE ED OSSERVAZIONI - FOGLIO 8 (B0020603) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
(senza scala) Autore; Calcografia Camerale Roma Fogli 9 stampa incisa su rame in nero rappresentazione orografica prospettica. Inventario SBN 7-4086
Carta antica (N:29653) AUSTRALIA (SE003499) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta compilata nel 1937 dal dipartimento dell' interno di Canberra, riprodotta dall' IGM e stampata nel 1942
Carta antica (N:32774) AUSTRALIA. (SE007468) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta compilata nel 1937 dal dipartimento dell' interno di Canberra, riprodotta dall IGM e stampata nel 1942
Carta antica (N:33499) OCEANIA - SCHUL-WANDKARTE VON AUSTRALIEN UND POLYNESIEN - FOGLIO 3 (B0019999) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
OCEANIA-CARTE GENERALI; Autore: Vinzenz V. Haardt Stampa Policroma Rappr. Orogr. A tratteggio Posizione Inv. SBN 7-3355
Carta antica (N:16748) AUSTRALIA - REDUCED SURVEY MAP OF AUSTRALIA (B0013916) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta antica (N:33497) OCEANIA - SCHUL-WANDKARTE VON AUSTRALIEN UND POLYNESIEN - FOGLIO 1 (B0019997) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
OCEANIA-CARTE GENERALI; Autore: Vinzenz V. Haardt Stampa Policroma Rappr. Orogr. A tratteggio Posizione Inv. SBN 7-3355
Carta antica (N:33501) OCEANIA - SCHUL-WANDKARTE VON AUSTRALIEN UND POLYNESIEN - FOGLIO 4 (B0020000) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
OCEANIA-CARTE GENERALI; Autore: Vinzenz V. Haardt Stampa Policroma Rappr. Orogr. A tratteggio Posizione Inv. SBN 7-3355
Carta antica (N:23645) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - VOLPEDO - RILIEVI OPERATORE N. 5. (CA002253) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:7391) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 236 I N.O. SEZ.B - Trenta (B0001426) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:4944) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - CASTELLERO. (CA001874) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:7210) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 236 I S.E. SEZ.A - Monte Paganella (B0001406) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:1800) TORINO E DINTORNI - FOGLIO 17. (CA001558) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. La carta consta di 24 fogli. I primi quattro fogli provengono da ridisegni mentre gli altri venti sono rilievi originali di campagna e sono in parte costituiti da spezzoni riuniti. Orografia acquerellata a luce obliqua. Qualche foglio reca la firma dei tenenti Salius, Ricci e Morozzo.
Carta antica (N:13798) PIANTA DELLA CITTA' DI TROPEA COL PORTO PROGETTATO (B0006741) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
L'ingegnere del R.l Corpo degl'Ingegneri delle Acque e Strade Federico Bausan. Lit. Richi.
Carta antica (N:7340) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 245 I N.E. bis SEZ.C - Scogli di Riaci (B0001632) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:26016) TERRAZZI QUATERNARI DELLA CALABRIA (CA009216) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta antica (N:23687) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - CASTANA - MONTU' BECCARIA - RILIEVI OPERATORE N. 2 (CA002295) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:8475) TERRITORIO COMPRESO TRA ALESSANDRIA, CASALE, VOLPEDO E TRA PAVIA, CASTEGGIO E PIACENZA CASATISMA - FOGLIO 49. (CA002187) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 55 tavolette rilevate da ufficiali dello Stato Maggiore. Quarantacinque di esse sono formate dalla riunione di rilievi parziali e ridisegnate in ufficio; undici sono rilievi originali di campagna. Alcune sono aggiornate al 1885 in base a nuove ricognizioni ed alle levate al 25.000. Ciascuna reca la firma degli operatori e dei revisori. Esse rappresentano l'orografia a curve di livello tracciate alla equidistanza di 5 m.; abitati in rosso, acque in azzurro, rimanente della planimetria e toponomastica in nero. Fogli montati su tela.
Carta antica (N:13203) PARTIE DU TERRITOIRE DE PERINALDO OU LìON TROUVE SEBORGA ET LES VALLONS DE BATTALLO ET D'AMPOMO + RETRO. (CA002924, CA002925) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Disegno acquerellato a luce obliqua. Scala grafica in trabucchi piemontesi. E' orientato col nord spostato verso sinistra in alto.
Carta antica (N:14111) Vedute delle Isole Tremiti, di Corfù e di Paxo -Vedute - Foglio 59-I (CA006816) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Docum. 78-1. Due tavole ad acquerello senza data, nè firma. Contengono vedute delle Isole Tremiti e dell'Isola di Corfù e dell'Isola di Paxo. Le tavole di questo documento, come pure dei Docum. 75-76 - numero di Categorico 9250 - e il Docum. 77 - numero di Categorico 10112 si riconnettono ai lavori eseguiti dal 1817 al 1819 dagli ufficiali austriaci dell'Ist. Geografico di Milano per la Carta Idrografica dell'Adriatico e delle isole Ionie; il lavoro venne eseguito con il concorso dell'Officio Topografico di Napoli sotto la guida del Col. Visconti e del Cap. inglese W. Smyth. (Cfr. Firrao C., "Sull'Officio Topografico di Napoli, Origini e vicende, 1868".
Carta antica (N:10645) INSULE TREMITANE (ISOLE TREMITI) (B0004534) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Incisione su rame tratta dalla carta a scala minore annessa alla "Cronica istoriale di Tremiti" del Canonico Benedetto Cocarella vercellese, volgarizzata da Don Pietro Paolo di Ribera Valentiano, dedicata a Padre Don Arcangelo Campani. (Venezia 1606 presso Giovanni Battista Colosino). La carta è dedicata all'Abate Angelo da Piacenza da Donato Bertelli. Orientazione: il nord è spostato verso destra. Rilievo orografico e costruzioni in prospettiva. In basso elenco alfabetico dei "luoghi notabili della Fortezza".
Carta antica (N:4946) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - CASTIGLIONFALETTO. (CA001875) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:13540) VESUVIO E DINTORNI - FOGLIO 8 SAN MARZANO SUL SARNO. (CA006609) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Elementi originali che hanno servito per la formazione delle tavolette della CARTA TOPOGRAFICA DEL MONTE VESUVIO RILEVATA E DISEGNATA DAGLI ALLIEVI DELL'IST. TOPOGRAFICO MILITARE NEGLI ANNI 1875-76 ALLA SCALA DI 1:10.000 archiviata in questo stesso documento (n° d'Ordine 65 - Cart. d'Arch. 80 - Docum. 9618. Annessi lucidi d'insieme. Il titolo non è presente sulla carta. Il territorio della minuta è localizzato ad est di San Marzano sul Sarno.
Carta antica (N:8484) TERRITORIO COMPRESO TRA ALESSANDRIA, CASALE, VOLPEDO E TRA PAVIA, CASTEGGIO E PIACENZA MEZZANO SICOMARIOA - FOGLIO 44. (CA002182) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 55 tavolette rilevate da ufficiali dello Stato Maggiore. Quarantacinque di esse sono formate dalla riunione di rilievi parziali e ridisegnate in ufficio; undici sono rilievi originali di campagna. Alcune sono aggiornate al 1885 in base a nuove ricognizioni ed alle levate al 25.000. Ciascuna reca la firma degli operatori e dei revisori. Esse rappresentano l'orografia ac urve di livello tracciate alla equidistanza di 5 m.; abitati in rosso, acque in azzurro, rimanente della planimetria e toponomastica in nero. Fogli montati su tela.
Carta antica (N:3966) PIANO DEL COLLE DEL PICCOLO MONTE CENISIO. (CA001417) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguito per la delimitazione del confine con la Francia in seguito al trattato 24 Marzo 1860. Due fogli (documenti n. 50-51) parzialmente riempiti e disegnati con grandissima accuratezza. Il terreno vi è rappresentato con curve equidistanti m.5. Il primo reca il tracciato della linea di confine al gran Moncenisio tra il P.te des Conce e il M. Froid passante per la Pian degli Arselin e la casa di ricovero N°XVIII, il secondo quello della linea di confine tra i Lacs des Coubours e la P.te de Bellecombe con una estesa zona adiacente. Portano entrambe le firme del rilevatore Cap. di S.M. Azimonti.
Carta antica (N:23548) VALLI DELLA DORA RIPARIA SITUAZIONE DAL 1860 AL 1871 RILIEVI AL 10.000 ALTIPIANO DEL MONCENISIO - FOGLIO 3. (CA002095) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Trentatré minute di campagna montate su tela a stacchi riconosciute sul terreno tra il 1861 ed il 1881. Il documento si completa con quattro quadri d'unione.
Carta antica (N:3967) PIANO DEL COLLE DEL MONTE CENISIO. (CA001416) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguito per la delimitazione del confine con la Francia in seguito al trattato 24 Marzo 1860. Due fogli (documenti n. 50-51) parzialmente riempiti e disegnati con grandissima accuratezza. Il terreno vi è rappresentato con curve equidistanti m.5. Il primo reca il tracciato della linea di confine al gran Moncenisio tra il P.te des Conce e il M. Froid passante per il Pian degli Arselin e la casa di ricovero N°XVIII, il secondo quello della linea di confine tra i Lacs des Coulours e la P.te de Bellecombe con una estesa zona adiacente. Portano entrambe le firme del rilevatore Cap. di S.M. Azimonti.
Carta antica (N:23481) CARTA DEL MONCENISIO COLLE MONCENISIO - FOGLIO 1 (CA001769) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Per il quadro d'unione vedere il "Grafico indicante gli elementi per la formazione di una carta di Vinadio e dintorni alla scala di 1:10000 che si voleva fare dal Comitato di Artiglieria e Genio".
Carta antica (N:7967) CARTA TOPOGRAFICA DELLA ZONA DORA RIPARIA...CENISCHIA CHISONE Inv. 6580 Pos. 9-A-1 Tavola 21 PUNTA DEI QUATTRO DENTI Foglio 7 (B0004241) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
...CENISCHIA CHISONE. Autore I.G.M. (FI). I fogli conservati presso la Biblioteca dell'I.G.M. sono 21. La rappresentazione orografica è a curve di livello.
Carta antica (N:23549) VALLI DELLA DORA RIPARIA SITUAZIONE DAL 1860 AL 1871 RILIEVI AL 10.000 FERRERA - FOGLIO 4. (CA002096) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Trentatré minute di campagna montate su tela a stacchi riconosciute sul terreno tra il 1861 ed il 1881. Il documento si completa con quattro quadri d'unione.
Carta antica (N:7961) CARTA TOPOGRAFICA DELLA ZONA DORA RIPARIA... - Foglio 4 - 5 (B0004239) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
...CENISCHIA CHISONE. Autore I.G.M. (FI). I fogli conservati presso la Biblioteca dell'I.G.M. sono 21. La rappresentazione orografica è a curve di livello.
Carta antica (N:23546) VALLI DELLA DORA RIPARIA SITUAZIONE DAL 1860 AL 1871 RILIEVI AL 10.000 MONCENISIO - FOGLIO 1. (CA002093) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Trentatré minute di campagna montate su tela a stacchi riconosciute sul terreno tra il 1861 ed il 1881. Il documento si completa con quattro quadri d'unione.
Carta antica (N:7963) CARTA TOPOGRAFICA DELLA ZONA DORA RIPARIA... - MONCENISIO Foglio 1 (B0004236) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
... CENISCHIA CHISONE. Autore I.G.M. (FI). I fogli conservati presso la Biblioteca dell'I.G.M. sono 21. La rappresentazione orografica è a curve di livello.
Carta antica (N:23547) VALLI DELLA DORA RIPARIA SITUAZIONE DAL 1860 AL 1871 RILIEVI AL 10.000 P. MONCENISIO - FOGLIO 2. (CA002094) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Trentatré minute di campagna montate su tela a stacchi riconosciute sul terreno tra il 1861 ed il 1881. Il documento si completa con quattro quadri d'unione.
Carta antica (N:23411) PLAN GEOMETRIQUE DES ENVIRONS DE L'ANCIEN FORT DE BARD DUCHE' D'AOSTA, LEVE SUR UN RAYON DE 2.600 METRES A'L'EHCELLE DE 1/5.000 PAR M. BASSO DESSINATEUR A' L'ETAT MAJOR GENERAL L'AN 1819 - FOGLIO 2. (CA001634) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Documento in quattro fogli. Disegno ad acquerello assai accurato con orografia a sfumo a luce obliqua, abitati in rosso, acque in azzurro, vegetazioni in verde. Strade distinte in sette classi. Firmato dal Mag. Gen. Monthoux. Al documento n°125 vi è un altro esemplare montato su tela a stacchi.
Carta antica (N:23714) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - CASTANA - MONTU' BECCARIA - RILIEVI OPERATORE N. 3 (CA002322) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:24441) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - ZIBIDO SAN GIACOMO (CA004193) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:24442) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - ZIBIDO SAN GIACOMO III. S.E. (CA004194) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:24443) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - ZIBIDO SAN GAICOMO III. S.E. (CA004195) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:6128) TERRITORIO COMPRESO TRA BRA, MORETTA, CAVALLERMAGGIORE, RACCONIGI, VILLANOVA - FOGLIO 23 TORRE SAN GIORGIO (CA001953) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 16 mappe catastali riconosciute sul terreno probabilmente per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Varie di esse recano le firme dei Cap.i Basso e Lafleche e del geometra Coda.
Carta antica (N:5664) CARTA MANOVRA DEI DINTORNI DI MILANO - Foglio 21 - Bresso (B0003239) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguita d'ordine del Comandante Generale il II° Corpo d'Armata Conte Genova Thaon De Revel. Riduzione fotografica del catasto della Provincia di Milano fatta dal Capitano del Genio Alberto Eugenio Gallet e fotolitografata da Giuseppe Lebrun col processo fotolitografico Gallet-Lebrun. Riconosciuta sul terreno e corredata da tutti i dettagli interessanti le esercitazioni campali da una commissione d'Ufficiali del presidio di Milano composta: del Maggiore Aventino Chiapirone nel 47° Fanteria - Capitano Enrico Escard Aiut. di Campo della 29^ Brigata Fanteria - Capitano Ferdinando Costantini Aiut. di Campo della 3^ Brigata Cavalleria - Capitano Enrico Sapelli di Capriglio Aiut. di Campo della 7^ Brigata Cavalleria - Tenente Giuseppe Viecelli 8° Fanteria - Tenente Domenico Furia Aiut. di Campo della 6^ Brigata Fanteria - Tenente Alessandro Bartolomei 9° Cavalleria - Tenente Antonio Bonoldi 75° Fanteria - Tenente Sisto Aymini Aiut. Maggiore 8° Bersaglieri - Tenente Etelberto dall'Aglio 75° Fanteria - Tenente Emilio De Maldé Aiut. Maggiore 7° Fanteria - Tenente Nicola Scardaccione 75° Fanteria - Sottotenente Gabriele Strumia 47° Fanteria sotto la Direzione del Comandante l'8° Regg.to Fant.a Colonnello Giusiana Nobile Ernesto. Le altimetrie della Carta Manovra furono favorite dall'Ingegnere Cavaliere Villoresi. Le ricognizioni degli Ufficiali furono disegnate sulle pietre fotolitografiche dai disegnatori dello stabilimento. Carta stampata in 56 fogli nello stabilimento Lebrun-Boldetti & C. Editori, via Cerva 8, Milano. Nel documento sono presenti anche 16 fogli alla scala 1:10.000.
Carta antica (N:7345) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 236 III N.E. SEZ.C - Serra d'Aiello (B0001408) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:25113) PALERMO E DINTORNI - FOGLIO 6 FICARAZZI (NERO). (CA007418) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:7054) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 254 I N.E. SEZ.A - Castellace (B0001722) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:13119) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - VALVERDE. (CA001906) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:5673) CARTA MANOVRA DEI DINTORNI DI MILANO - Foglio 6 - C.a Cantalupi (B0003224) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguita d'ordine del Comandante Generale il II° Corpo d'Armata Conte Genova Thaon De Revel. Riduzione fotografica del catasto della Provincia di Milano fatta dal Capitano del Genio Alberto Eugenio Gallet e fotolitografata da Giuseppe Lebrun col processo fotolitografico Gallet-Lebrun. Riconosciuta sul terreno e corredata da tutti i dettagli interessanti le esercitazioni campali da una commissione d'Ufficiali del presidio di Milano composta: del Maggiore Aventino Chiapirone nel 47° Fanteria - Capitano Enrico Escard Aiut. di Campo della 29^ Brigata Fanteria - Capitano Ferdinando Costantini Aiut. di Campo della 3^ Brigata Cavalleria - Capitano Enrico Sapelli di Capriglio Aiut. di Campo della 7^ Brigata Cavalleria - Tenente Giuseppe Viecelli 8° Fanteria - Tenente Domenico Furia Aiut. di Campo della 6^ Brigata Fanteria - Tenente Alessandro Bartolomei 9° Cavalleria - Tenente Antonio Bonoldi 75° Fanteria - Tenente Sisto Aymini Aiut. Maggiore 8° Bersaglieri - Tenente Etelberto dall'Aglio 75° Fanteria - Tenente Emilio De Maldé Aiut. Maggiore 7° Fanteria - Tenente Nicola Scardaccione 75° Fanteria - Sottotenente Gabriele Strumia 47° Fanteria sotto la Direzione del Comandante l'8° Regg.to Fant.a Colonnello Giusiana Nobile Ernesto. Le altimetrie della Carta Manovra furono favorite dall'Ingegnere Cavaliere Villoresi. Le ricognizioni degli Ufficiali furono disegnate sulle pietre fotolitografiche dai disegnatori dello stabilimento. Carta stampata in 56 fogli nello stabilimento Lebrun-Boldetti & C. Editori, via Cerva 8, Milano. Nel documento sono presenti anche 16 fogli alla scala 1:10.000.
Carta antica (N:13682) CARTA DI QUASI TUTTA L'EX PROVINCIA DI ACQUI E DI PARTE DI QUELLE DI MONDOVI', ALBA ED ALESSANDRIA - FOGLIO 15. (CA001343) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Cinquantasei fogli più un quadro d'unione, disegnati a penna a più tinte ed acquerellati. Non portano indicazione di data nè di autore, ma si possono ritenere opera della fine del secolo XVIII. Documento topografico del più grande interesse per la copia grandissima degli elementi topografici che vi sono rappresentati, come comporta la notevole grandezza della scala del disegno e per la chiarezza e l'evidenza artistica della rappresentazione. Le città e i villaggi sono rappresentati nella loro pianta geometrica dettagliatissima. Ricchissima pure la toponomastica relativa ai centri abitati, corsi d'acqua, strade, regioni. Sono indicate con diverse tinte le differenti zone di cultura.
Carta antica (N:13267) PIANO DEL PORTOVENERE E DI PARTE DELL'ISOLA PALMARIA NEL GOLFO DELLA SPEZIA PER SERVIRE AL PROGETTO DEI 9 DICEMBRE 1817 - DUCATO DI GENOVA DIPARTIMENTO DI MARINA LITTORALE DI DI LEVANTE GOLGO DELLA SPEZIA. (CA002993) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Disegno ad acquerello, firmato dal Magg. Morozzo. Carte analoghe, servite per lo stesso progetto: Carta della Spiaggia d'Alassio - Piano del Porto di Lerici - Piano della Città e Spiaggia di Levanto Piano del Porto di Camogli. - Piano di Portofino - Piano del Portovenere Piano della Spiaggia di Finale - Piano Dimostrativo del Porto di S. Remo - Piano del Porto di Sestri Pianta del Porto di Lerici
Carta antica (N:16461) RIVIERA DI LEVANTE ALLA QUARTA DELLA SCALA DI SAVOIA OSSIA DI 1 A 9.450 ESEGUITA NEGLI ANNI 1816. 1822. 23. 24. 25. 1826 e 1827 - FOGLIO 1. (CA002505) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 100 minute di campagna dei rilevamenti eseguiti negli anni 1816-27 dagli Ufficiali del Corpo di S. M. Capitani D'Isaia Albert e Salasco, Tenenti D'Angennes, Quaglia, Roberti e Scoti, i Sottotenenti Alberti, Bergalli, Mariani, Muletti e S. Marzano. Queste minute sono tutte disegnate artisticamente ad acquerello: rappresentano l'orografia con lo sfumo a luce obliqua, gli abitati in rosso, le acque in azzurro, vegetazioni e colture in verde, strade in nero.
Carta antica (N:15237) RILIEVI DELL'ISOLA DI PALMARIA - 1^ Zona (B0002769) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Rappresentazione orografica a curve di livello, le curve hanno l'equidistanza di m. 2,50. Nella carta vi è annesso un quadro d'unione alla scala di 1:20.000.
Carta antica (N:16463) RIVIERA DI LEVANTE ALLA QUARTA DELLA SCALA DI SAVOIA OSSIA DI 1 A 9.450 ESEGUITA NEGLI ANNI 1816. 1822. 23. 24. 25. 1826 e 1827 - FOGLIO 3. (CA002507) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 100 minute di campagna dei rilevamenti eseguiti negli anni 1816-27 dagli Ufficiali del Corpo di S. M. Capitani D'Isaia Albert e Salasco, Tenenti D'Angennes, Quaglia, Roberti e Scoti, i Sottotenenti Alberti, Bergalli, Mariani, Muletti e S. Marzano. Queste minute sono tutte disegnate artisticamente ad acquerello: rappresentano l'orografia con lo sfumo a luce obliqua, gli abitati in rosso, le acque in azzurro, vegetazioni e colture in verde, strade in nero.
Carta antica (N:15238) RILIEVI DELL'ISOLA DI PALMARIA - 2^ Zona (B0002770) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Rappresentazione orografica a curve di livello, le curve hanno l'equidistanza di m. 2,50. Nella carta vi è annesso un quadro d'unione alla scala di 1:20.000.
Carta antica (N:16561) FOGLI IN NETTO D'UNA PARTE DEGLI ANTICHI RILIEVI DELLA SPEZIA SCALA DI 1: 9450 - FOGLIO 3. (CA002610) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il documento è costituito da un gruppo di 23 bellissime tavolette copie "in netto" di alcune delle minute della "Riviera di Levante" (documento n. 251) eseguite con grande maestria ed accuratezza ad acquerello dagli ufficiali e topografi di S. M. Antonelli, Martini, Rinaudo, S. Marzano, Scoti. V'è annesso un foglio con la leggenda dei segni convenzionali.
Carta antica (N:15239) RILIEVI DELL'ISOLA DI PALMARIA - 3^ Zona (B0002771) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Rappresentazione orografica a curve di livello, le curve hanno l'equidistanza di m. 2,50. Nella carta vi è annesso un quadro d'unione alla scala di 1:20.000.
Carta antica (N:5702) CARTA MANOVRA DEI DINTORNI DI MILANO - Foglio 20 - Novate Milanese (B0003238) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguita d'ordine del Comandante Generale il II° Corpo d'Armata Conte Genova Thaon De Revel. Riduzione fotografica del catasto della Provincia di Milano fatta dal Capitano del Genio Alberto Eugenio Gallet e fotolitografata da Giuseppe Lebrun col processo fotolitografico Gallet-Lebrun. Riconosciuta sul terreno e corredata da tutti i dettagli interessanti le esercitazioni campali da una commissione d'Ufficiali del presidio di Milano composta: del Maggiore Aventino Chiapirone nel 47° Fanteria - Capitano Enrico Escard Aiut. di Campo della 29^ Brigata Fanteria - Capitano Ferdinando Costantini Aiut. di Campo della 3^ Brigata Cavalleria - Capitano Enrico Sapelli di Capriglio Aiut. di Campo della 7^ Brigata Cavalleria - Tenente Giuseppe Viecelli 8° Fanteria - Tenente Domenico Furia Aiut. di Campo della 6^ Brigata Fanteria - Tenente Alessandro Bartolomei 9° Cavalleria - Tenente Antonio Bonoldi 75° Fanteria - Tenente Sisto Aymini Aiut. Maggiore 8° Bersaglieri - Tenente Etelberto dall'Aglio 75° Fanteria - Tenente Emilio De Maldé Aiut. Maggiore 7° Fanteria - Tenente Nicola Scardaccione 75° Fanteria - Sottotenente Gabriele Strumia 47° Fanteria sotto la Direzione del Comandante l'8° Regg.to Fant.a Colonnello Giusiana Nobile Ernesto. Le altimetrie della Carta Manovra furono favorite dall'Ingegnere Cavaliere Villoresi. Le ricognizioni degli Ufficiali furono disegnate sulle pietre fotolitografiche dai disegnatori dello stabilimento. Carta stampata in 56 fogli nello stabilimento Lebrun-Boldetti & C. Editori, via Cerva 8, Milano. Nel documento sono presenti anche 16 fogli alla scala 1:10.000.
Carta antica (N:13024) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - SCURZOLENGO. (CA001908) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:12160) MAPPE CATASTALI D'ITALIA - PROVINCIA DI BERGAMO - Foglio A - COMUNE DI BOSSICO (B0003456) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Ufficio del Catasto. Rappresentazione orografica Planimetrica. La Carta è composta da 333 fogli relativi al Comune di Brescia e di 77 fogli relativi al Comune di Bergamo.
Carta antica (N:12161) MAPPE CATASTALI D'ITALIA - PROVINCIA DI BERGAMO - Foglio B - COMUNE DI BOSSICO (B0003457) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Ufficio del Catasto. Rappresentazione orografica Planimetrica. La Carta è composta da 333 fogli relativi al Comune di Brescia e di 77 fogli relativi al Comune di Bergamo.
Carta antica (N:15340) PLAN OF THE ISLAND OF USTICA... (B0005402) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
...BY CAPTAIN SMYTH. KNIGHT OF ST. FERDINAND & MERIT. Rappresentazione orografica a tratteggio. In alto a destra la veduta della città di S. Maria. J. Walker sculpt. Ammiragliato Britannico, Londra.
Carta antica (N:23699) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - CASTANA - MONTU' BECCARIA - RILIEVI OPERATORE N. 1 (CA002307) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:13803) CARTA DI QUASI TUTTA L'EX PROVINCIA DI ACQUI E DI PARTE DI QUELLE DI MONDOVI', ALBA ED ALESSANDRIA - FOGLIO 26. (CA001354) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Cinquantasei fogli più un quadro d'unione, disegnati a penna a più tinte ed acquerellati. Non portano indicazione di data nè di autore, ma si possono ritenere opera della fine del secolo XVIII. Documento topografico del più grande interesse per la copia grandissima degli elementi topografici che vi sono rappresentati, come comporta la notevole grandezza della scala del disegno e per la chiarezza e l'evidenza artistica della rappresentazione. Le città e i villaggi sono rappresentati nella loro pianta geometrica dettagliatissima. Ricchissima pure la toponomastica relativa ai centri abitati, corsi d'acqua, strade, regioni. Sono indicate con diverse tinte le differenti zone di cultura.
Carta antica (N:24027) CARTA TOPOGRAFICA DEI DINTORNI DI GENOVA (PARTE NORD-EST) ALLA SCALA DI 1 al 9450 LITOGRAFIZZATA NEL 1851 - Fog. N.°9. (CA003553) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta in 12 fogli copia di quella rilevata sul terreno dagli Ufficiali del R. Corpo di Stato Maggiore negli anni 1826-27 con aggiunta delle opere di fortificazioni e dei lavori relativi a strade e porti. Orografia a sfumo a luce obliqua. Abitati distinti in base alla loro primaria importanza amministrativa. Strade distinte in sei classi. Il foglio n° 10 contiene il titolo, il quadro d'unione e la leggenda dei segni convenzionali. due copie una delle quali in sei fogli montati su tela a stacchi.
Carta antica (N:6375) CARTA TOPOGRAFICA DEI DINTORNI DI GENOVA (PARTE NORD-EST) ALLA SCALA DI 1 al 9450 LITOGRAFIZZATA NEL 1851 - Fog. N.°12 (CA003566) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Carta in 12 fogli copia di quella rilevata sul terreno dagli Ufficiali del R. Corpo di Stato Maggiore negli anni 1826-27 con aggiunta delle opere di fortificazioni e dei lavori relativi a strade e porti. Orografia a sfumo a luce obliqua. Abitati distinti in base alla loro primaria importanza amministrativa. Strade distinte in sei classi. Il foglio n° 10 contiene il titolo, il quadro d'unione e la leggenda dei segni convenzionali. due copie una delle quali in sei fogli montati su tela a stacchi.
Carta antica (N:14562) CARTA DI QUASI TUTTA L'EX PROVINCIA DI ACQUI E DI PARTE DI QUELLE DI MONDOVI', ALBA ED ALESSANDRIA - FOGLIO 48. (CA001376) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Cinquantasei fogli più un quadro d'unione, disegnati a penna a più tinte ed acquerellati. Non portano indicazione di data nè di autore, ma si possono ritenere opera della fine del secolo XVIII. Documento topografico del più grande interesse per la copia grandissima degli elementi topografici che vi sono rappresentati, come comporta la notevole grandezza della scala del disegno e per la chiarezza e l'evidenza artistica della rappresentazione. Le città e i villaggi sono rappresentati nella loro pianta geometrica dettagliatissima. Ricchissima pure la toponomastica relativa ai centri abitati, corsi d'acqua, strade, regioni. Sono indicate con diverse tinte le differenti zone di cultura.
Carta antica (N:14560) CARTA DI QUASI TUTTA L'EX PROVINCIA DI ACQUI E DI PARTE DI QUELLE DI MONDOVI', ALBA ED ALESSANDRIA - FOGLIO 47. (CA001375) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Cinquantasei fogli più un quadro d'unione, disegnati a penna a più tinte ed acquerellati. Non portano indicazione di data nè di autore, ma si possono ritenere opera della fine del secolo XVIII. Documento topografico del più grande interesse per la copia grandissima degli elementi topografici che vi sono rappresentati, come comporta la notevole grandezza della scala del disegno e per la chiarezza e l'evidenza artistica della rappresentazione. Le città e i villaggi sono rappresentati nella loro pianta geometrica dettagliatissima. Ricchissima pure la toponomastica relativa ai centri abitati, corsi d'acqua, strade, regioni. Sono indicate con diverse tinte le differenti zone di cultura.
Carta antica (N:23367) RIVARA E DINTORNI. FRAZIONI TAVOLETTE RILIEVO AL 20.000 - TAVOLA 2. (CA001420) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Nove fogli montati su tela, più un quadro d'unione, originali delle levate eseguite nel 1853 dagli ufficiali ammessi al corso di studi presso il Corpo di S.M. accuratamente disegnati e tratteggiati e recanti il visto del Maggiore A. Righini, Direttore dell'Istruzione. Il documento n°53 è la riunione delle levate su foglio unico montato su tela con dimensioni m.0,50x0,60 entro il campo disegnato. Il documento n°54 è la riproduzione al 50.000 dei disegni precedenti senza scritture, data e firma.
Carta antica (N:6144) TERRITORIO COMPRESO TRA BRA, MORETTA, CAVALLERMAGGIORE, RACCONIGI, VILLANOVA - FOGLIO 13 MARETTO. (CA001940) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 16 mappe catastali riconosciute sul terreno probabilmente per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Alcune di esse recano le firme dei Cap.i Basso e Lafleche e del geometra Coda.
Carta antica (N:9374) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - MELEGNANO (CA004196) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:24444) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - MELEGNANO II. S.O. (CA004198) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:9368) DINTORNI DI MILANO STAMPE A 3 COLORI SEPARATI SU CARTONCINO RIGIDO - MELEGANO II. S.O. (CA004197) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta.
Carta antica (N:2121) TORINO E DINTORNI - FOGLIO 8. (CA001549) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. La carta consta di 24 fogli. I primi quattro fogli provengono da ridisegni mentre gli altri venti sono rilievi originali di campagna e sono in parte costituiti da spezzoni riuniti. Orografia acquerellata a luce obliqua. Qualche foglio reca la firma dei tenenti Salius, Ricci e Morozzo.
Carta antica (N:23644) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - VOLPEDO - RILIEVI OPERATORE N. 4. (CA002252) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:23370) RIVARA E DINTORNI. FRAZIONI TAVOLETTE RILIEVO AL 20.000 - TAVOLA 5. (CA001423) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Nove fogli montati su tela, più un quadro d'unione, originali delle levate eseguite nel 1853 dagli ufficiali ammessi al corso di studi presso il Corpo di S.M. accuratamente disegnati e tratteggiati e recanti il visto del Maggiore A. Righini, Direttore dell'Istruzione. Il documento n°53 è la riunione delle levate su foglio unico montato su tela con dimensioni m.0,50x0,60 entro il campo disegnato. Il documento n°54 è la riproduzione al 50.000 dei disegni precedenti senza scritture, data e firma.
Carta antica (N:5726) CARTA MANOVRA DEI DINTORNI DI MILANO - Foglio 40 - Vimodrone (B0003258) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Eseguita d'ordine del Comandante Generale il II° Corpo d'Armata Conte Genova Thaon De Revel. Riduzione fotografica del catasto della Provincia di Milano fatta dal Capitano del Genio Alberto Eugenio Gallet e fotolitografata da Giuseppe Lebrun col processo fotolitografico Gallet-Lebrun. Riconosciuta sul terreno e corredata da tutti i dettagli interessanti le esercitazioni campali da una commissione d'Ufficiali del presidio di Milano composta: del Maggiore Aventino Chiapirone nel 47° Fanteria - Capitano Enrico Escard Aiut. di Campo della 29^ Brigata Fanteria - Capitano Ferdinando Costantini Aiut. di Campo della 3^ Brigata Cavalleria - Capitano Enrico Sapelli di Capriglio Aiut. di Campo della 7^ Brigata Cavalleria - Tenente Giuseppe Viecelli 8° Fanteria - Tenente Domenico Furia Aiut. di Campo della 6^ Brigata Fanteria - Tenente Alessandro Bartolomei 9° Cavalleria - Tenente Antonio Bonoldi 75° Fanteria - Tenente Sisto Aymini Aiut. Maggiore 8° Bersaglieri - Tenente Etelberto dall'Aglio 75° Fanteria - Tenente Emilio De Maldé Aiut. Maggiore 7° Fanteria - Tenente Nicola Scardaccione 75° Fanteria - Sottotenente Gabriele Strumia 47° Fanteria sotto la Direzione del Comandante l'8° Regg.to Fant.a Colonnello Giusiana Nobile Ernesto. Le altimetrie della Carta Manovra furono favorite dall'Ingegnere Cavaliere Villoresi. Le ricognizioni degli Ufficiali furono disegnate sulle pietre fotolitografiche dai disegnatori dello stabilimento. Carta stampata in 56 fogli nello stabilimento Lebrun-Boldetti & C. Editori, via Cerva 8, Milano. Nel documento sono presenti anche 16 fogli alla scala 1:10.000.
Carta antica (N:25276) CARTA DEI DINTORNI DI NAPOLI ALLA SCALA DI 1 A 10,000 - FOGLIO 12 QUADRO D'UNIONE. (CA007692) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Ingrandimento fotolitografico di alcuni fogli della carta topografica e idrografica dei contorni di Napoli ad 1:25,000 in 15 fogli, edita nel 1818-1870 al corrente per le sole ferrovie. Le quote altimetriche e gli scandagli sono espressi in passi geodetici. Passo geodetico= M.1,852. Documento formato da 12 fogli piu' una copia.
Carta antica (N:17143) CARTA DEI DINTORNI DI NAPOLI ALLA SCALA DI 1 A 10,000 - FOGLIO 12 QUADRO D'UNIONE. (CA007680) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Ingrandimento fotolitografico di alcuni fogli della carta topografica e idrografica dei contorni di Napoli ad 1:25,000 in 15 fogli, edita nel 1818-1870 al corrente per le sole ferrovie. Le quote altimetriche e gli scandagli sono espressi in passi geodetici. Passo geodetico= M.1,852.Documento formato da 12 fogli piu' una copia.
Carta antica (N:7116) CARTA TOPOGRAFICA DELLA CALABRIA - Foglio 246 III N.O. SEZ.A - Feroleto della Chiesa (B0001686) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore: Cassa per il Mezzogiorno; I.G.M. Rappresentazione orografica a curve di livello.
Carta antica (N:23721) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - MONTU' BECCARIA - RILIEVI OPERATORE N. 10 (CA002329) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:23366) RIVARA E DINTORNI. FRAZIONI TAVOLETTE RILIEVO AL 20.000 - TAVOLA 1. (CA001419) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Nove fogli montati su tela, più un quadro d'unione, originali delle levate eseguite nel 1853 dagli ufficiali ammessi al corso di studi presso il Corpo di S.M. accuratamente disegnati e tratteggiati e recanti il visto del Maggiore A. Righini, Direttore dell'Istruzione. Il documento n°53 è la riunione delle levate su foglio unico montato su tela con dimensioni m.0,50x0,60 entro il campo disegnato. Il documento n°54 è la riproduzione al 50.000 dei disegni precedenti senza scritture, data e firma.
Carta antica (N:23652) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - CARBONARA - RILIEVI OPERATORE N. 4 (CA002260) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:23653) GRUPPO DI 132 FRAZIONI DI MINUTE DI CAMPAGNA ALLA SCALA 1:10.000 DEI RILEVAMENTI ESEGUITI NEL 1853-1867 - CARBONARA - RILIEVI OPERATORE N. 5 (CA002261) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di porzioni di minute di campagna alla scala di 1:10.000, dei rilevamenti eseguiti nel 1853-1867 che servirono per la compilazione delle tavolette del documento n. 206. Sono riunite a fascicoli ognuno con un quadro d'unione dei singoli rilevamenti eseguiti, per ciascuna tavoletta è riportato il nome degli operatori. Il documento è suddiviso nelle cartelle 27 e 28.
Carta antica (N:23140) CARTA DEL CANAVESE - FOGLIO 11. (CA000804) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Disegno a penna, in 37 fogli, oltre un quadro d'unione, rappresentante il territorio Canavese e i Comuni limitrofi (Gassino, S. Mauro Torinese, Castiglion Torinese e Pavarolo) e cioè la regione compresa tra Ciriè, S. Mauro, il corso del Po e la Dora Baltea. Scala di 300 trabucchi = m.0,098, pari a 1:9.450. Secondo indicazioni di archivio risulterebbe formato dalla riduzione di mappe catastali. Non porta indicazioni di data , ma si può ritenere del primo quarto del secolo XIX. Sopra alcuni fogli che appaiano diversamente ritagliati da come erano originariamente, si legge: " Originale dai Signor Avico, Borgiotti Cantù e Marchetti". Il disegno, abbastanza accurato, riproduce con notevole precisione, come comporta la scala, tutti i particolari topografici del territorio rappresentato; cioè corsi d'acqua, rete stradale, fabbricati, limiti amministrativi. Il rilievo del suolo è rappresentato con ombreggiatura ad acquerello. Mediante colori a segni convenzionali sono indicate le colture e i boschi. Ricchissima anche la toponomastica. In complesso un eccellente documento topografico di grande interesse per lo studio delle variazioni fisiografiche ed antropogeografiche della regione.
Carta antica (N:13200) CARTA TOPOGRAFICA CHE SI ESTENDE SULLE PROVINCIE DI TORINO ED IN GRAN PARTE DEL CANAVESE - FOGLIO 11. (CA000868) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Copia in bello della carta di cui al (documento n. 8 - n. categorico 8678), accuratamente disegnata ed acquerellata, e come quella suddivisa in 37 fogli più un quadro d'unione. Qualche lieve modificazione nella toponomastica. Da note apposte in margine ad alcuni fogli si deduce che il disegno fu fatto negli anni 1821-22 dai Signori Basso, Bergalli, Brambilla Vittorio, Brignone, Burrio, Conti, Cossato, Gianotti, Rinaudo, Roggero e Valsecchi.
Carta antica (N:6145) CARTA TECNICA DELL'ITALIA MERIDIONALE - INIZIO DEI RILIEVI SARDEGNA PER CONTO DELLA CASSA PER IL MEZZOGIORNO - Elemento 528-A4-IV - Zeddiani (Oristano) (B0004958, B0004959, B4958-59) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Rappresentazione orografica a curve di livello, l'equidistanza fra le curve di livello: metri 5; per le curve a tratti metri 1. Altimetria espressa in metri e riferita al livello medio del mare (mareografo di Cagliari). Ripresa aerea, inquadramento geodetico e triangolazione aerea: I.G.M.; restituzione aereofotogrammetrica, ricognizione e disegno: Aerofotogrammetria Ing. Barigazzi & C. s.n.c., Parma. Impianto cromo-fotolitografico: Ordis, Piacenza. Stampa: Pubbligraf, Napoli.
Carta antica (N:12200) MAPPE CATASTALI D'ITALIA - PROVINCIA DI BERGAMO - Foglio A- COMUNE DI LOVERE (B0003499) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Ufficio del Catasto. Rappresentazione orografica Planimetrica. La Carta è composta da 333 fogli relativi al Comune di Brescia e di 77 fogli relativi al Comune di Bergamo.
Carta antica (N:1573) CARTA DEI DINTORNI DI NAPOLI - Foglio 2 (B0002111) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Istituto Topografico Militare. Rappresentazione orografica a tratteggio.
Carta antica (N:23146) CARTA DEL CANAVESE - FOGLIO 17. (CA000810) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Disegno a penna, in 37 fogli, oltre un quadro d'unione, rappresentante il territorio Canavese e i Comuni limitrofi (Gassino, S. Mauro Torinese, Castiglion Torinese e Pavarolo) e cioè la regione compresa tra Ciriè, S. Mauro, il corso del Po e la Dora Baltea. Scala di 300 trabucchi = m.0,098, pari a 1:9.450. Secondo indicazioni di archivio risulterebbe formato dalla riduzione di mappe catastali. Non porta indicazioni di data , ma si può ritenere del primo quarto del secolo XIX. Sopra alcuni fogli che appaiano diversamente ritagliati da come erano originariamente, si legge: " Originale dai Signor Avico, Borgiotti Cantù e Marchetti". Il disegno, abbastanza accurato, riproduce con notevole precisione, come comporta la scala, tutti i particolari topografici del territorio rappresentato; cioè corsi d'acqua, rete stradale, fabbricati, limiti amministrativi. Il rilievo del suolo è rappresentato con ombreggiatura ad acquerello. Mediante colori a segni convenzionali sono indicate le colture e i boschi. Ricchissima anche la toponomastica. In complesso un eccellente documento topografico di grande interesse per lo studio delle variazioni fisiografiche ed antropogeografiche della regione.
Carta antica (N:13650) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - BALDICHIERI. (CA001859) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:10453) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - OSASIO. (CA001893) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Carta antica (N:23762) GRUPPO DI DICIANNOVE MINUTE DI CAMPAGNA ESEGUITE ALLA SCALA 1:20.000 NEL 1826 - MINUTE 53 (CA002370) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Gruppo di diciannove minute di campagna eseguite alla scala di 1:20.000 nel 1826 firmate dal Ten. La Marmora, Conte Thaon di Revel, Capitani Mariani e Muletti. Tenenti Lagrange e Solaro. Si riferiscano alla valle del Po tra Chivasso e Casale. Rappresentano l'orografia a curve dimostrative e sfumo, abitati in rosso, acque in azzurro. Fogli montati su tela di dimensioni varie.
Carta antica (N:1572) CARTA DEI DINTORNI DI NAPOLI - Foglio 12 (B0002113) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Autore Istituto Topografico Militare. Rappresentazione orografica a tratteggio.
Carta antica (N:8748) TERRITORIO COMPRESO TRA RACCONIGI, MORETTA, SAVIGLIANO, ALESSANDRIA ED IVREA - BOSIA. (CA001861) Carte e stampe antiche: riproduzione a 300 DPI
Il titolo non è presente sulla carta. Gruppo di 51 mappe catastali di diversi comuni, impiegate con tutta probabilità per la costruzione della carta generale degli Stati Sardi al 50.000. Senza firma, eccetto due, firmate da Lagrange, una riduzione del piano catastale del territorio d'Ivrea firmato Valsecchi 1822, e una riproduzione dei piani catastali di comuni della provincia d'Ivrea firmata Cap. Roggero.
Message